Trivento e gli Austrias

Una consolidata tradizione di studi, italiana e spagnola, ha da tempo promosso indagini sulle dinamiche, politiche e religiose, che furono alla base delle nomine episcopali di regio patronato e ha rintracciato i caratteri prevalenti dei profili politici e delle carriere transnazionali degli ecclesiastici

candidati ed eletti dalla Corona spagnola al governo delle numerose diocesi di nomina regia nel Vecchio e nel Nuovo Mondo. Una messe di studi che, apparentemente, potrebbe far sembrare saturo ogni possibile e ulteriore appiglio di ricerca sull’argomento o comunque sulla scelta di indagare una specifica realtà diocesana di regio patronato. Eppure diversi altri, ci sembra, possano essere gli aspetti e gli elementi di valutazione che proprio dal continuo studio della rete di regio patronato e dal confronto più ampio con altri filoni di ricerca possono emergere. Indagini, queste ultime, che rendono necessaria una lente d’ingrandimento che volga lo sguardo alla periferia del Regno di Napoli per porre l’attenzione sul singolo caso-studio: la diocesi di Trivento. Questo spazio del Contado di Molise, posto al crocevia tra la via degli Abruzzi e i principali tracciati tratturali, in un’area prossima al confine tra il Regno di Napoli e lo Stato Pontificio, rappresentava uno snodo strategico per il controllo delle vie di comunicazione verso i centri di approvvigionamento del Regno. In tal senso, lo spazio diocesano di regio patronato ha riservato un angolo visuale privilegiato per ricostruire, da un lato, le dinamiche socio-politiche tra centro e periferia nella molteplicità dei piani in cui questo binomio può essere declinato e, dall’altro lato, per studiare i diversi e complessi intrecci tra famiglie, istituzioni ecclesiastiche e spazi sacri. Sono questi i punti di partenza del volume Trivento e gli Asutrias. Carriere ecclesiastiche, spazi sacri e territorio in una diocesi di regio patronato di Valeria Cocozza e con prefazione di Maximiliano Barrio Gozalo, edito nella collana “Quaderni” di Mediterranea. Ricerche storiche (Palermo 2017).

Giovedì 18 gennaio 2018, alle ore 16.00 sarà presentato il volume presso la Biblioteca della Società di Storia Patria di Napoli. Alla presenza del vescovo di Trivento, S.E. Mons. Claudio Palumbo, introdurrà e coordinerà i lavori Elisa Novi Chavarria (Università degli Studi del Molise). Interverranno: Giovanni Brancaccio (Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti), Diego Carnevale (Birkbeck, University of London) e Ignasi Fernández Terricabras (Universitat Autònoma de Barcelona).

L’evento è stato organizzato con il patrocinio del Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione dell’Università degli Studi del Molise, della Diocesi di Trivento, del Comune di Trivento e della Società Napoletana di Storia Patria.

▼ Mostra Più Informazioni

Castel Nuovo (Maschio Angioino), 80133
Naples
18 Gennaio , Giovedì 16:00
Condividerla

Altri Eventi Nei Dintorni

 03 Novembre , Sabato
 Palapartenope, Naples
 05 Novembre , Lunedì
 Teatro Augusteo, Naples
 04 Novembre , Domenica
 REAL Teatro San Carlo, Naples
 17 Novembre , Sabato
 Villa Mazzarella, Naples
 03 Novembre , Sabato
 Complesso Palapartenope, Naples
 20 Novembre , Martedì
 ARC Istituto NOBEL, Naples
 03 Novembre , Sabato
 Complesso Palapartenope, Naples
 18 Novembre , Domenica
 Regione Campania, Naples
 13 Novembre , Martedì
 Dettagli Profumi, Sant'Antimo
 13 Novembre , Martedì
 Dettagli Profumi, Sant'Antimo
 02 Novembre , Venerdì
 Regno delle Due Sicilie, Naples
 13 Novembre , Martedì
 O'RHYS Bar On Base, Gricignano d'Aversa