Sogliole a Piacere a Canale

Monologo tragico della durata di 50 minuti circa
Scritto e interpretato da Gloria Giacopini,
Regia di Gloria Giacopini e Valeria Tomasulo
Video di Valeria Tomasulo

Un giorno ho visto una sogliola sul fondo del mare; mi guardava come per dirmi: tu mi assomigli. Lei che nel tempo si è sdraiata su un fianco

pur di mimetizzarsi, dal gusto poco deciso, accostabile a tutti i cibi senza alterarne il sapore. Lei, come me, terrorizzata all'idea del volo. Chissà perché?
"Sogliole a piacere è la storia di una persona che arriva sempre a un passo dal massimo e poi cade giù. durante lo spettacolo si capisce la vera ragione del suo insuccesso, ovvero il fatto che è da sempre costretta a vivere clandestinamente. ma a lei questo collegamento pare sfuggire. un dramma trattato in chiave comica. ma la domanda è: cos'è il successo? Essere i primi o affermare quello che si è? fosse anche esser sogliola...

SOGLIOLE A PIACERE in breve:
– 2017 Anteprima al Supercinema di Tuscania (Viterbo);
– 2017 Rappresentato prezzo Atto Zero (Modena);
– 2017 Selezionato per la rassegna “Teatro Non Teatro” a Castiglione delle Stiviere (Brescia);
– 2017 Selezionato per la rassegna “Giovani Compagnie” presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo di Roma;
– 2017 Vincitore del bando “Gli spettacolo delle lucertole” di Il circolo delle Lucertole a Barcellona Pozzo di Gotto (Messina);
– Stagione 2017/18 Ufficialmente selezionato e rappresentato all’interno della rassegna “Maldipalco” presso Teatro Tangram (Torino);
– Stagione 2017/18 Rappresentato presso Teatro Ferrara Off di Ferrara;
– Stagione 2017/18 Ufficialmente selezionato dal bando di distribuzione “Mind the gap” a cura della Civica scuola di teatro Paolo Grassi di Milano.

GLORIA GIACOPINI
Nata a Formigine (Mo) il 2 agosto 1987, ho conseguito il diploma presso l’istituto magistrale C. Sigonio, indirizzo Scienze Sociali, col punteggio di 100/100. La mia formazione e la mia carriera artistica procedono da sempre parallelamente.
Diplomata alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano con allestimento finale de “Lo zoo di vetro”, a cura di Arturo Cirillo, in cui interpretavo il ruolo di Amanda, ho sviluppato un particolare interesse per la ricerca teatrale e in seguito anche cinematografica. Ho partecipato a vari laboratori di ricerca. Tra i più significativi cito quelli di Veronica Cruciani, della quale ora sono assistente alla regia, presso i “Teatri di Roma” (Teatro Biblioteca Quarticciolo, Teatro Tor di nona, Teatro India). Il lavoro consisteva in una ricerca sul territorio attraverso interviste, esperienza sul campo, raccolta di materiale, e in seguito un lavoro di rielaborazione attraverso una ricerca pedagogica attoriale e messa in scena.
Tra i miei principali lavori cito:
A ottobre 2016 ho partecipato alla Rassegna di comicità al femminile “Le donne se la ridono” con la direzione artistica di Paola Minaccioni, presso il Teatro Remigio Paone di Formia;
Nel luglio 2016 in scena presso Accademia Paolo Grassi, con “Lo zoo di vetro” di Tennesse Williams, nel ruolo di Amanda. Progetto a cura di Arturo Cirillo;
Nel 2015 in scena presso Accademia Paolo Grassi, con “Le serve”, di Jean Jenet, nel ruolo di Solange, regia di Petra Deidda;
Nel maggio 2013, in scena presso lo “Skené-ristoteatro” a Roma, col monologo “Totem”, scritto e diretto sa Paola Tiziana Cruciani;
Nell’ agosto 2012 in scena coi testi di Zanazzo, al fianco di Paola Minaccioni nella “Rassegna di teatro dialettale” a Civitella Alfedena.
Da dicembre 2011 a febbraio 2012 ho interpretato il ruolo di mimo-attrice ne “La Bohème” di Giacomo Puccini: una produzione del Teatro “Carlo Felice” Di Genova, con la regia di Augusto Fornari;
Ho partecipato ad un progetto di “sensibilizzazione agli incidenti stradali”, organizzato dal “Liceo C.Sigonio” in collaborazione con l’istituto tecnico “Ferrari” di Maranello (MO), con la realizzazione di uno spettacolo teatrale, messo in scena in tutta la provincia modenese nel corso degli anni 2003-2004-2005-2006;
Parallelamente ai miei lavori da attrice, regista e assistente alla regia, ho portato avanti lavori personali coi miei compagni e collaboratori artistici. Tra questi cito “Il complesso”, commedia brillante scritta, diretta e interpretata da Gloria Giacopini, Ludovica Bei, Tiziana Caputo; “5x9”, spettacolo teatrale liberamente ispirato ai racconti di “Superwoobinda” di Aldo Nove, di cui ho curato adattamento e regia; “nessuno mi aveva mai aperto la porta”, film di e con Gloria Giacopini, regia di Valeria Tomasulo, ufficialmente selezionato al RIFF (Rome Indipendent Film Festival) nel 2016; “Sogliole a piacere” monologo teatrale di e con Gloria Giacopini, regia Giacopini/Tomasulo.
Altra costante del mio lavoro sono i laboratori.
Il primo laboratorio teatrale che ho condotto è stato presso “Il Cantiere Teatrale” di Paola Tiziana Cruciani a Roma, con la messa in scena di “Anna Cappelli”, di Annibale Ruccello. Ho poi continuato nell’ambito dell’educazione: al momento svolgo attività teatrali formative presso l’Associazione S. Filippo Neri di Modena, dove mi occupo di ragazzi con disturbi comportamentali.

VALERIA TOMASULO
Nata a Melfi in provincia di Potenza il 27 Luglio 1983. Diplomata presso il Liceo Scientifico Brocca di Rionero in Vulture, laurata in Lingue e culture comparate all’Orientale di Napoli (Inglese, arabo e spagnolo), e specializzata in Forme e tecniche dello spettacolo alla Sapienza di Roma. Sono tuttora inscritta alle graduatorie di istituto per l’insegnamento (materie: italiano, storia e geografia) nelle scuole medie e istituti tecnici e commerciali. Nel 2011 ho partecipato alla nota occupazione del Teatro Valle Occupato come responsabile della documentazione di tutti gli eventi, compito piacevole che mi aprì la strada al mondo del video, del montaggio e della fotografia. Lavoro da circa sette anni in questi campi. Per quanto riguarda la fotografia mi occupo di matrimoni, eventi, shooting ad attori, teatro, cinema e siti aziendali. Come operatrice e montatrice video ho collaborato con privati, agenzie di comunicazione e televisioni come Fox, Repubblica tv e la7. Realizzo videoclip musicali e cortometraggi, l’ultimo dei quali “Nessuno mi aveva mai aperto la porta” è stato ufficialmente selezionati al RIFF (Rome Indipendent Film Festival) nel 2016.

▼ Mostra Più Informazioni

Piazza Italia, 18, 12043
Canale
15 Dicembre , Venerdì 20:30
Condividerla

Altri Eventi Nei Dintorni

 10 Giugno , Domenica
 Palazzo Gazelli, Asti
 26 Maggio , Sabato
 Pro Loco di Cisterna d'Asti, Cisterna d'Asti
 10 Giugno , Domenica
 La Nueva Amanecer FANS, Santena
 02 Giugno , Sabato
 Rifugio Valmanera, Asti
 26 Maggio , Sabato
 Baldissero d'Alba, Italy, Baldissero d'Alba
 10 Giugno , Domenica
 Palazzo Gazelli, Asti
 27 Maggio , Domenica
 Castiglione Falletto, Italy, Castiglione Falletto
 09 Giugno , Sabato
 Agriturismo Tetti Cellaro, Poirino
 09 Giugno , Sabato
 Sommariva Perno, Italy, Sommariva Perno
 17 Giugno , Domenica
 Alba, Italy, Alba
 25 Maggio , Venerdì
 Cherasco, Italy, Cherasco
 26 Maggio , Sabato
 Barbaresco, Italy, Barbaresco
 09 Giugno , Sabato
 Racconigi, Italy, Racconigi
 11 Giugno , Lunedì
 Palestra Volley Cherasco, Cherasco
 03 Giugno , Domenica
 Calosso, Italy, Calosso
 03 Giugno , Domenica
 Giardino Bonsai Zenji-en, Monforte d'Alba
 09 Giugno , Sabato
 Barbaresco, Italy, Barbaresco
 03 Giugno , Domenica
 Barolo, Italy, Barolo
 10 Giugno , Domenica
 Città di Carmagnola, Carmagnola
 26 Maggio , Sabato
 Golf Club Cherasco, Cherasco
 22 Giugno , Venerdì
 Lostecco Alba, Castiglione Falletto
 12 Giugno , Martedì
 CycleVentoux, Monforte d'Alba
 27 Maggio , Domenica
 Barolo, Italy, Barolo
 08 Giugno , Venerdì
 Alba, Italy, Alba
 16 Giugno , Sabato
 Barolo, Italy, Barolo
 10 Giugno , Domenica
 Barolo, Italy, Barolo
 09 Giugno , Sabato
 CitaBiunda Birrificio IndiePendente, Neive
 16 Giugno , Sabato
 Barolo, Italy, Barolo
 16 Giugno , Sabato
 Alba, Italy, Alba
 17 Giugno , Domenica
 Alba, Italy, Alba
 02 Giugno , Sabato
 Club Alpino Italiano Sezione di Alba, Alba