Push Against New Fakes live at Chinaski

Si chiama Be Kind il quarto lavoro in studio di Push Against New Fakes, il progetto elettronico solista dell’ex Laik-Oh Michele Panf Mantovani. Si tratta di un ep da 30 minuti di elettronica costruita con moderazione e attenzione. Il brano seminale del disco è A Lullaby For No One, brano “dritto” con

la sua cassa incessante. In Breathe è presente anche la voce di Barbara Anconelli. Verrà presentato live al Circolo Arci Chinaski Sabato 25 Novembre. Qui il disco, traccia per traccia:
L’apertura del disco è Flow[less], costruita in modo progressivo dai primi battiti a sensazioni che aumentano in modo quasi impercettibile. Every single d[el]ay prosegue il discorso in un’atmosfera meno rarefatta e leggermente più malinconica, anche grazie al campione di voce femminile che conferisce un senso spettrale al pezzo. Ecco poi il pezzo centrale dell’ep, A Lullaby For No One, con un’essenza minimal, diretta e piuttosto pura, benché muova in modo evidente da oscurità minacciose. La seconda parte del pezzo decolla verso altezze diverse e rinuncia al minimalismo per acquistare forza da elementi diversi. Drifting nasce anch’essa da un battito, cui però presto si aggiungono alternative: probabilmente è il pezzo più acido e risentito dell’ep, con una coda lunga e articolata. Si chiude, per contrasto, con una dolce e sommessa Breathe, con la voce di Barbara Anconelli che si fa largo in ambienti mutevoli e attraverso avventure che comprendono suoni che vanno dal tribale all’industrial. Il lavoro di Push Against New Fakes aggiunge nuove qualità a ogni passaggio. Questo ep da mezz’ora offre nuovi spunti e sguardi sulle qualità creative del musicista, lasciando intuire ulteriori possibilità di sviluppo.

▼ Mostra Più Informazioni

Via Fratelli bandiera, 8, 46028
Sermide
25 Novembre , Sabato 22:00
Condividerla

Altri Eventi Nei Dintorni