Pensieri pericolosi // La musica scende in piazza

Per la chiusura di No comfort zone, Eutopia Ensemble vi propone una serata d’eccezione, con un concerto imperdibile nel rinnovato Teatro Sociale di Camogli:

16 Dicembre 2017
h 20.30
Teatro Sociale, Camogli

PENSIERI PERICOLOSI

La musica scende in piazza

Frederic Rzewsky, Coming Together- Attica

Thomas

Larcher, My Illness is the medicine i need

Luciano Berio, O King

Carlo Boccadoro, Bad Blood

Un concerto ad alto tasso di energia, in cui la musica indaga argomenti e soggetti solitamente messi ai margini, per la loro alta temperatura emotiva. Coming Together e Attica sono due brani di Frederic Rzewsky, compositore noto in ambito internazionale per la forte passione civile e per mettere al centro delle sue opere argomenti di natura politica e sociale. Coming Together riporta infatti le parole e i pensieri di Sam Melville, detenuto nel carcere di Attica, una riflessione sul suo rapporto con il tempo all'interno della struttura carceraria. Un brano incalzante e trascinante dove si avverte il conflitto tra la drammaticità della sua situazione e la ricerca di un equilibrio mentale e fisico. Attica e invece un brano costruito sulla dichiarazione di Richard X. Clarck, detenuto sopravvissuto ad una strage causata dalla repressione di una rivolta dei carcerati. Un brano più riflessivo e sospeso, come un ricordo non più inquinato dalla drammaticità degli eventi.
A questi due brani seguirà O King di Luciano Berio, una piccola miniatura musicale di pochi minuti per soprano e cinque strumenti in omaggio a Martin Luther King, il cui nome viene evocato, prima di essere detto per intero alla fine del brano, dalla segmentazione di tutti i suoi fonemi, che accentuano la natura evocativa di questo breve ma intensissimo capolavoro.
Sempre per voce e strumenti (questa volta tre) è il brano My Ilness is the medicine i need di Thomas Larcher, brano di straordinaria forza espressiva in cui il testo è composto da dichiarazioni di pazienti psichiatrici e dove la musica segue e accompagna rapsodicamente questi moti dell'anima. Il finale del concerto prevede l'esecuzione di Bad Blood, capolavoro di Carlo Boccadoro per sei strumenti. Un brano che prende il nome dall'omonimo libro di James H.Jones in cui viene raccontata e denunciata la vergognosa sperimentazione medica che la sanità americana inflisse a diverse centinaia di neri sulla sifilide, senza informarli di essere malati e senza garanzie sull'esito della sperimentazione. La musica esprime la più profonda rabbia e il più sincero sdegno per questa vicenda.

Eutopia Ensemble
Flauto, Antonella Bini
Clarinetto. Edoardo lega
Pianoforte, Valentina Messa
Violino, Corinna Canzian
Violoncello, Riccardo Agosti
Direzione, Matteo Manzitti
Soprano Solista, Livia Rado

▼ Mostra Più Informazioni

Piazza Matteotti, 16032
Camogli
16 Dicembre , Sabato 20:30
Condividerla

Altri Eventi Nei Dintorni

 13 Dicembre , Giovedì
 Politeama Genovese, Genova
 18 Novembre , Domenica
 Porto di Genova, Genova
 28 Novembre , Mercoledì
 Politeama Genovese, Genova