Paese fantasma di Col di Favilla e paese rinato di Isola Santa

Tra le tante peculiarità che contraddistinguono il nostro paese vi è quella di essere costellato da un numero elevatissimo di piccoli borghi, sparsi più o meno omogeneamente su tutta la penisola, che nel corso degli ultimi anni ha subito il fenomeno dello spopolamento: si tratta solitamente di paesini

isolati geograficamente, da sempre caratterizzati da un basso numero di abitanti e che affondano le rispettive radici in tempi remoti.
I borghi più antichi,risalenti anche al medioevo, erano costruiti e strutturati in modo da agevolare la vita in condizioni di assoluta precarietà in luoghi naturalmente “difensivi” e dove la natura e i campi erano la fonte primaria della sopravivenza. Queste condizioni, se un tempo avevano preservato l’integrità storica e culturale di un paese e ne avevano permesso la sopravvivenza, con l’avvento dell’età moderna ne stanno irreversibilmente decretando la morte.
Questa è la mesta storia delle migliaia di paesi fantasma che abbiamo in Italia, e anche di Col di Favilla, antico borgo abbandonato che si trova a cavallo del colle boscoso che, dalla cresta NE del monte Corchia, si dirige su Isola Santa ed è sovrastato dal possente Pizzo delle Saette.
Poco distante dal triste abbandono di Col di Favilla, dove nel cimitero nessuno porta più fiori e i muri delle case in pietra scricchiolano sotto il peso degli anni, si trova il verdeggiante paese di Isola Santa, un ex paese fantasma riportato alla vita qualche anno fa che conserva un fascino tutto particolare.

PARTENZA: ore 10.00

PUNTO DI RITROVO: parcheggio sulla SS 13 nei pressi del paese di Isola Santa (davanti al ristorante abbandonato) link maps  https://goo.gl/N7nJhq

NOTE SULL’ESCURSIONE: la camminata per raggiungere Col di Favilla, un’ora e mezzo circa, risulta inizialmente un po’ faticosa a causa del dislivello ma la fatica viene rapidamente ripagata dallo splendido bosco in cui ci si addentra e dal paese fantasma che si raggiunge.

PRANZO AL SACCO da consumare in loco a cura dei partecipanti.

Evento gratuito aperto ai soli associati

Se non siete associati e volete partecipare all’evento, scoprite come entrare a far parte del mondo Desertis Locis:
www.desertislocis.com/iscriviti-a-desertis-locis/

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

▼ Mostra Più Informazioni


Col di Favilla
17 Dicembre , Domenica 10:00
Condividerla

Altri Eventi Nei Dintorni

 10 Gennaio , Giovedì
 Club Velico Marina di Pietrasanta, Marina di Pietrasanta
 31 Dicembre , Lunedì
 Nana' Viaggi, Viareggio