Il cibo nell’arte, 2018 Anno del Cibo Italiano

con Paola Mercurelli Salari e Enrico Sciamanna
-tutte le informazioni su www.oicosriflessioni.it
-diretta streaming qui, in questo evento
............
IL CIBO NELL'ARTE - 2018 Anno del Cibo Italiano
iniziativa dei Ministeri dei Beni culturali e dell’Agricoltura
interessanti spunti da sviluppare in chiave

locale

Paola Mercurelli Salari
2018 Anno del cibo italiano, i mesi a tema per le visite ai musei, Domenica al museo ed altro ancora.
Interessanti spunti per una declinazione territoriale

Enrico Sciamanna
Il cibo nell’arte, dalla preistoria ai giorni nostri
.…. passando per Assisi
nell'ambito del ciclo "Beni culturali e paesaggistici"

Mangiare, è incorporare un territorio*.Jean Brunhes
Mangiare è uno dei quattro scopi della vita… quali siano gli altri tre, nessuno lo ha mai saputo. Proverbio cinese
L’uomo è ciò che mangia. Ludwig Feuerbach, ma prima di lui i Veda
Mangiare, leggere, fare l’amore sono la metafora dell’esistenza
Il cibo è l’unica cosa che sazia veramente. Ippocrate di Coo

Probabilmente la storia dell’arte inizia con la rappresentazione di prodotti alimentari. I bisonti, i cervi, i cavalli e gli altri animali che hanno affollato le grotte dell’Ardèche, di Altamira, di Lascaux, altro non erano che la prefigurazione della realizzazione del desiderio di consumare quelle carni.
Non subito, ma da allora la rappresentazione del cibo e di ciò che serve per confezionarlo, consumarlo, presentarlo, sfoggiarlo, ha costituito uno degli stimoli più forti per gli artisti. È stata la mediazione per il dialogo con le divinità, come nei suovetaurilia. Pittori e scultori hanno affrontato la sfida con una grande profondità, talvolta usandolo come semplice autoreferenza, altre come simbolo. Il cibo nell’arte è stato spiritualità, vanitas, compiacimento per l’opulenza. Questo nell’antichità, attraverso il medioevo, il rinascimento, il barocco in particolare, fino ai giorni più vicini al nostro secolo, con le esperienze della pop – art.
Un percorso che consente di venire in contatto con opere che riguardano la storia intesa in senso complessivo*, in quanto implicano una discesa nei campi più vari: antropologia, scienza, agricoltura – non a caso l’iniziativa del MIBACT che suggerisce questo incontro è presa in collaborazione con il Ministero delle politiche agricole – religioni, gusto, ma anche manifatture parallele, quali ceramica, tessuto, ebanisteria, arte vetraria…
C’è chi, in maniera paradossale, ma fino ad un certo punto, proclama che addirittura il cibo da soggetto dell’arte, sia divenuto succedaneo dell’azione artistica, cioè che gli “chef” siano gli artisti dell’oggi. Dichiarazioni di critici d’arte accreditati come: “Il cibo è l’avanguardia di oggi, l’arte concettuale, il suprematismo e così via” ovvero: “Al cibo, come all’arte un tempo, si applica l’ideologia”. I piatti sono le opere d’arte, gli odori, i sapori, gli stessi colori del cibo e le disposizioni, mise en place comprese, sarebbero le Prediche agli uccelli e le Gioconde del XXI secolo. Di fatto il limite di una cena come opera d’arte consiste nel suo essere effimera e non c’è ancora un sistema per renderla durevole nel tempo come un affresco o un bassorilievo, le sue “ragioni” metabolizzandosi, svaniscono. Ma la gara è appena cominciata.
Alla luce di tutto ciò e di molto altro, scoprire in Assisi quanto cibo e sue declinazioni si nasconda nella singolare quantità di produzione artistica, antica, moderna, attuale, può diventare un gioco istruttivo e non c’è un’endiadi migliore!

▼ Mostra Più Informazioni

VIA SAN FRANCESCO, 06081
Assisi
13 Gennaio , Sabato 17:00
Condividerla

Altri Eventi Nei Dintorni

 17 Febbraio , Sabato
 Afterlife live club, Perugia
 10 Febbraio , Sabato
 Discoteca Gradisca -Mammut-, Perugia
 03 Febbraio , Sabato
 Rework Club, Perugia
 13 Febbraio , Martedì
 PostModernissimo, Perugia
 23 Gennaio , Martedì
 Supersonic Music Club, Foligno
 27 Gennaio , Sabato
 Afterlife live club, Perugia
 09 Febbraio , Venerdì
 Teatro Lyrick, Assisi
 26 Gennaio , Venerdì
 Afterlife live club, Perugia
 26 Gennaio , Venerdì
 Urban, Perugia
 01 Febbraio , Giovedì
 Supersonic Music Club, Foligno
 07 Febbraio , Mercoledì
 Perugia, Italy, Perugia
 28 Gennaio , Domenica
 Cantina Di Filippo, Cannara
 28 Gennaio , Domenica
 Urban, Perugia
 27 Gennaio , Sabato
 Supersonic Music Club, Foligno
 24 Gennaio , Mercoledì
 Bad King, Perugia
 09 Febbraio , Venerdì
 Cinema Teatro Don Bosco Gualdo Tadino, Gualdo Tadino
 26 Gennaio , Venerdì
 Teatro Lyrick, Assisi
 10 Febbraio , Sabato
 Afterlife live club, Perugia
 09 Febbraio , Venerdì
 Bad King, Perugia
 10 Febbraio , Sabato
 La Locanda dei Golosi, Perugia
 09 Febbraio , Venerdì
 Cinema Esperia Bastia, Bastia
 17 Febbraio , Sabato
 Afterlife, Perugia
 10 Febbraio , Sabato
 Lu Komandante Vasco FanClub, Foligno
 28 Gennaio , Domenica
 Libreria Filosofi "Bookshop", Perugia
 25 Gennaio , Giovedì
 Multisala Supercinema Clarici, Foligno
 23 Gennaio , Martedì
 Montefalco, Italy, Montefalco
 24 Gennaio , Mercoledì
 Teatro Lyrick, Assisi
 08 Febbraio , Giovedì
 ZUT, Foligno
 18 Febbraio , Domenica
 Dal Tenda Perugia, Perugia
 28 Gennaio , Domenica
 ZUT, Foligno
 24 Gennaio , Mercoledì
 Teatro Lyrick, Assisi
 27 Gennaio , Sabato
 Bad King, Perugia
 27 Gennaio , Sabato
 Caffe' Morlacchi, Perugia
 07 Febbraio , Mercoledì
 Rework Club, Perugia
 18 Febbraio , Domenica
 Afterlife live club, Perugia