I Believe – Matteo Fantolini

I BELIEVE di MATTEO FANTOLINI
https://youtu.be/yYvNTgYlAcM

Sperando tu voglia essere uno dei "nostri" ...e aiutarci a portare alla luce questo lavoro, continua a leggere per saperne di più...

Alcuni anni fa Matteo mi parlò di questo suo progetto e mi piacque molto. Ci parlammo e gli promisi che lo

avrei seguito nel suo percorso di ricerca, così feci. Ogni tanto mi portava a vedere il lavoro o mi spediva dei file, lo incitavo e lo redarguivo, lo spronavo e lo strigliavo per bene.

Matteo non c'è più, è andato... come ci piace dire.. a fotografare le stelle.
Non ho altre parole per dire questa cosa, quindi l'ho detta nel modo più semplice.

Ma il suo lavoro c'è, ed è ottimo, caspita, un gran bel lavoro stava facendo.
Il suo assistente Lorenzo, compagno di viaggio, ha recuperato i file realizzati in questi ultimi 5 anni e per fortuna c'era gia una sua selezione.
Non potevo ignorare quel brivido che sentivo dentro.
Questo lavoro non puo rimanere in un hard disk.
Assolutamente no.

Così, io e Lorenzo abbiamo chiesto il permesso ai suoi familiari, alle persone più vicine e abbiamo deciso di fare di tutto per portarlo in mostra e per farne un libro.

Perché è giusto così.
Perché se lo merita.
Perché glielo devo.
Perché mi fa piacere.
Perché mi trema il cuore.
Punto.

Quindi siamo partiti e stiamo organizzando tutto quello che c'è da fare, ricerca luogo, grafica, stampe, etc.
Sta venendo una cosa pazzesca. Giuro.
La famiglia, tutta, ha già dato un primo contributo ma noi desideriamo rivolgerci anche a tutti gli amici, a tutti quelli che gli hanno voluto bene, che lo stimano e sempre lo stimeranno, come uomo e come fotografo.

Aiutateci a realizzare un evento bellissimo, aiutateci a creare un fondo per poter realizzare tutto nel migliore dei modi.

Un libro di grande formato con 75 immagini e una mostra con una selezione di 35 fotografie.

Per poter dare luce al lavoro di Matteo è possibile fare un bonifico intestato a :
FANTOLINI - MOSCARDINI
IBAN :
IT48 N030 3230 7500 1000 0003 427
causale:
Fondo mostra I BELIEVE
...
Potete inviare qualsiasi importo, tutto sarà utile.

Grazie mille per l'aiuto che ci darete!
....
Qui un link per vedere una piccola scelta delle immagini:
https://youtu.be/yYvNTgYlAcM

Di seguito un testo informativo più dettagliato:

MOSTRA FOTOGRAFICA + presentazione libro
Inaugurazione 16 dicembre 2017 – chiusura 22 dicembre 2017

Curatore: Paolo Ranzani
Collaboratore alla curatèla: Lorenzo Rosa-Brusin

Matteo Fantolini nasce a Livorno nel 1978, inizia la sua carriera di fotografo nei villaggi turistici in giro per il mondo, da animatore a responsabile del diving e poi la fotografa subacquea. Nel 2010 si diploma in fotografa presso lo IED Torino e inizia l'attività di fotografo di matrimoni e new born. La voglia di scoprire e raccontare il mondo non si placa, viaggia molto soprattutto alla ricerca dei riti religiosi dove la tradizione, l'esasperazione del credo e il sacrifcio, si fondono in una alchimia fatta di punizione/espiazione e sangue.
Per quattro anni indaga, osserva e racconta.
Malesia, India, Thailandia, Italia.
Matteo lascia il lavoro incompiuto, il 16 dicembre del 2016 muore improvvisamente nella sua casa di Pinerolo.


Il Credo e il Sacrifcio

Il sacrifcio è sempre stato il simulacro delle religioni. Alla memoria torna imediatamente il gesto di Abramo che non ebbe esitazioni ad ubbidire alla richiesta di Dio, pronto a sacrifcare il figlio Isacco si fermò solo per il volere divino.
In varie parti del mondo fu usanza, e purtroppo lo è ancora, uccidere non solo animali, ma essere umani, ...bambini, donne vergini come dono sublime per guadagnarsi il ben voler degli Dei.
Secondo la chiesa Cattolica, in ogni Eucarestia si rinnova il sacrifcio di Cristo per il mondo e si riceve simbolicamente il suo corpo.
C'è qualcosa di potente da affrontare, ci sono molti perché, ci sono domande alle quali solo la fede più intensa può rispondere, solo IL CREDO più profondo ed esasperato può fornirci spegazioni.
Con questo lavoro fotografco Matteo Fantolini non cercava risposte e forse non si è mai davvero posto domande, lui era Ateo ma interessato alla ricerca di cosa volesse signifcare “accettare qualcosa per vero”. Credere e farlo al punto di offrire la propria sofferenza, il sangue e la carne, il dolore e il sudore.
Quel che cercava era di soddisfare un gesto sublime.
Raccontare.
"Io sono qui e questo sta succedendo ora. Io così lo sento”.
Nessun giudizio, nessuno spettacolo.
Lo sforzo è di osservare attraverso il suo sguardo.

Il reportage fotografico

Immagini potenti. Tracce di vita che fanno male, uomini e donne che si preparano al dolore perché il dolore è amore per quello in cui credono, perché la sofferenza eleva lo spirito.
Riquadri di strade polverose che il sangue trasforma in grumi, in sentieri ruvidi come catrame, occhi vacui, santoni imbellettati dai riti antichi e pelle nuda che si vanta di cicatrici. Sembra di sentirne il rumore, la vibrazione di mille voci che si allungano all'unisono. Muscoli martoriati e fisici spezzati. Formiche umane che rincorrono labirinti come cavie disperate ma consapevoli, loro lo sanno perché lo fanno. Loro ci credono.
Matteo fa una scelta. Decide che non è lì per documentare, per certifcare un evento, per forza di cose quel che accade gli entra dentro e quando esce è qualcos'altro che prima non c'era. Perde il colore, la vivacità cromatica se la ruba il dramma e il dramma si scioglie nel bianco e nero che l'autore sente di concedere al raccontare.
In fotografa “togliere” è come aggiungere se lo sai fare bene.
Spogli il superfluo per arrivare all'essenza.
A noi arriva l'essenza di ciò che Matteo ha visto e noi gli crediamo.
I BELIEVE.

Quel che presenteremo in questa mostra fotografca è un riassunto, una selezione curata dal fotografo Paolo Ranzani, amico e consulente del fotografo e con il prezioso aiuto di Lorenzo Rosa Brusin, l'assistente di Matteo che lo ha accompagnato nei suoi viaggi.
90 immagini in bianco e nero che verranno anche pubblicate in un libro dal titolo: “I BELIEVE”.

▼ Mostra Più Informazioni

Piazza Carlo Alberto 3, 10123
Turin
16 Dicembre , Sabato 10:00
Condividerla

Altri Eventi Nei Dintorni

 24 Dicembre , Domenica
 Piazza Castello, Turin
 20 Dicembre , Mercoledì
 Auditorium del Lingotto, Turin
 23 Dicembre , Sabato
 Reggia di Venaria, Venaria Reale
 21 Dicembre , Giovedì
 Hiroshima Mon Amour, Turin
 21 Dicembre , Giovedì
 Ki club, Turin
 22 Dicembre , Venerdì
 OGR - Officine Grandi Riparazioni Torino, Turin
 06 Gennaio , Sabato
 Hiroshima Mon Amour, Turin
 22 Dicembre , Venerdì
 Magazzino sul Po, Turin
 17 Dicembre , Domenica
 Parco della Pellerina, Turin
 17 Dicembre , Domenica
 Giannonesport, Turin
 13 Gennaio , Sabato
 Centralino Club, Turin
 18 Dicembre , Lunedì
 Cinema Massimo, Turin
 22 Dicembre , Venerdì
 Manhattan Pub, Turin
 21 Dicembre , Giovedì
 Circolo dei lettori, Turin
 18 Dicembre , Lunedì
 Jazz Club Torino, Turin
 22 Dicembre , Venerdì
 Duomo di San Giovanni Battista (Torino), Turin
 23 Dicembre , Sabato
 Secret Location, Turin
 31 Dicembre , Domenica
 Reggia di Venaria, Venaria Reale
 23 Dicembre , Sabato
 Torino Centro, Turin
 17 Dicembre , Domenica
 L'arteficio - Showroom & Art Factory, Turin
 25 Dicembre , Lunedì
 Centralino Club, Turin
 18 Dicembre , Lunedì
 Magazzino sul Po, Turin
 22 Dicembre , Venerdì
 Programmazione Csoa Askatasuna, Turin
 23 Dicembre , Sabato
 Centralino Club, Turin
 22 Dicembre , Venerdì
 Koko Club, Turin
 20 Dicembre , Mercoledì
 Teatro Regio Torino, Turin
 30 Dicembre , Sabato
 Via Baltea 3, Turin
 23 Dicembre , Sabato
 Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, Turin
 23 Dicembre , Sabato
 Discoteca Life Torino, Turin
 01 Gennaio , Lunedì
 Turin, Italy, Turin
 20 Dicembre , Mercoledì
 OGR - Officine Grandi Riparazioni Torino, Turin
 23 Dicembre , Sabato
 The BIG CLUB, Turin
 23 Dicembre , Sabato
 PalaRuffini, Turin
 22 Dicembre , Venerdì
 Club 84 Torino, Turin