Festa di San Corrado a Noto

Tra le più belle feste siciliane c'è certamente quella di San Corrado, patrono e protettore della città di Noto, la cui processione si volge ogni anno due volte (quattro considerando le "Ottave", ovvero le domeniche successive) il 19 febbraio, in ricordo della sua morte, e l'ultima domenica di agosto,

in cui viene ricordata la beatificazione del Santo avvenuta il 28 agosto del 1515.

In occasione di queste festività, l'urna argentea contenente le spoglie mortali del santo, accompagnata dalle Confraternite e dai "Cilii", grandi ceri decorativi sostenuti da fusti di legno che rappresentano la storia della sua vita, viene portata a spalla dai Fedeli Portatori, seguono la Banda Musicale e i fedeli, tra cui alcuni che scelgono di fare il loro voto nel "viaggio scausu" (viaggio scalzo) dalla propria città della diocesi sino al centro storico. La domenica successiva, Ottava della festa, nel pomeriggio, si svolge nuovamente la processione del santo patrono. Ogni dieci anni l’urna di San Corrado viene portata sempre in solenne processione fino all’Eremo di S. Corrado Fuori le Mura, Santuario dedicato al Santo, che si trova a 5 km dalla città.
Momenti di grande commozione e partecipazione popolare per la festa più sentita dell'anno. In prossimità dei festeggiamenti in onore di San Corrado, nella Cattedrale gremita di devoti, l’urna del Santo viene traslata dal luogo in cui è custodita, nella cappella a lui dedicata, ed esposta in modo da essere visibile a tutti i fedeli. L’urna, una volta svelata, viene spostata dalla cappella laterale, all’altare maggiore dove resta esposta fino alla fine dei festeggiamenti. A portare e scortare l’urna nel breve giro interno della Cattedrale tra i banchi dei fedeli, sono i fedeli portatori di San Corrado ed i portatori dei cilii.

▼ Mostra Più Informazioni

Via C. Terranova 10, 96017
Noto Marina
19 Febbraio , Lunedì 12:00
Condividerla

Altri Eventi Nei Dintorni

 06 Novembre , Martedì
 Ramblas Discopub CT, Catania
 16 Novembre , Venerdì
 LORT Service, Catania