Assedio culturale a Palazzo Marino

◆ SCALETTA IN AGGIORNAMENTO ◆
ORE 16.30 - Corteo da Piazza San Nazaro
ORE 18 - Assedio Culturale a Palazzo Marino

Cari tutti,
settembre è alle porte e noi, collettivo LUMe, siamo nel mezzo di una burrasca che non ci aspettavamo.
Non ci aspettavamo, dopo tutto il tempo dedicato a valorizzare un progetto

e uno spazio, di doverci domandare perché la nostra città non sia in grado di tutelare un'esperienza come la nostra.
Siamo convinti che la crescita sia da cercare ponendosi una semplice domanda: chi siamo?
Siamo un palazzo abbandonato in centro a Milano oppure siamo i cacciaviti che l'hanno riassestato e i rulli che l'hanno ridipinto? I cervelli, le mani, i cuori, le idee che l'hanno popolato?
Siamo una cripta umida oppure siamo il pubblico e gli strumenti che l'hanno fatta esplodere?
Siamo dei bancali e dei tappeti polverosi o siamo gli attori, i musicisti, gli artisti e gli studenti grazie ai quali ora chiamiamo 'palco' quei bancali e quei tappeti?
Siamo il luogo che ci ha ospitato o la comunità che gli ha dato vita e forma?

Vi invitiamo a non cadere nell'errore di considerare queste domande retoriche. Se oggi, qualche giorno dopo lo sgombero, ognuno di noi ha fatto un ulteriore passo verso le risposte - dunque grazie di cuore - ci auguriamo che venga presto il momento in cui potremo vedere riconosciuta da tutti la nostra identità.

Per questo abbiamo bisogno di voi.
Insieme dobbiamo provare una volta per tutte che limiti politici, giuridici o sociali non possono vincolare né rinchiudere le idee, l'arte e la cultura. Queste devono invece considerarsi strumenti di attraversamento e partecipazione, poiché esprimersi e fruire liberamente della cultura è un diritto per ogni cittadino.
Abbiamo bisogno dell’aiuto di chiunque ritenga che coltivare i saperi e le arti significhi esporsi, alimentare il dibattito pubblico sullo stato di salute della propria società e della propria città e, infine, agire, rinnegando con forza l’indifferenza.
Abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti coloro che combattono per uscire da una prassi che costringe ogni linguaggio nuovo e alternativo in una condizione di precarietà e inadeguatezza.
Abbiamo bisogno dell'aiuto di chi rifiuta con disgusto le limitazioni poste alla nostra crescita culturale.

Per tutti questi motivi abbiamo deciso che il 23 settembre usciremo dal guscio che in questi anni ci ha formati e percorreremo le strade della nostra città, portando fuori da vicolo Santa Caterina il nostro lavoro, la nostra battaglia, la nostra visione. Li porteremo fin sotto a Palazzo Marino, fin sotto gli occhi di una giunta disconnessa dalla propria città, dai cittadini e dai loro bisogni. Quella stessa giunta cieca di fronte al valore che i nostri modelli di socialità rappresentano e che è tutt’ora incapace di crearli e sostenerli.
Per ricordarle che siamo e saremo sempre liberi di esprimerci, come e dove vogliamo.

Se siete convinti che questa battaglia non sia solo la nostra, se credete che sia ancora estremamente importante lottare affinchè nelle piazze si possa discutere, fare arte e promuovere cultura libera e autonoma, allora vi vogliamo al nostro fianco.
Tirate fuori dalle vostre case l'artiglieria pe(n)sante, preparatevi a prendere la mira su chi tiene al guinzaglio la nostra libertà di pensiero e dimostrazione. Assediamo chi ci affama di cultura tenendola sottochiave, chi vuole convincerci che l'arte abbia valore solo nei musei, la musica solo se si paga la SIAE e che la democrazia funzioni solo dentro la legge.
Rendiamo Milano un esempio di ciò che è possibile costruire insieme.
Il 23 settembre vi aspettiamo per mettere sotto assedio chi ostacola la realizzazione di noi stessi e la libera crescita delle nostre menti. Per un futuro di tutela della nostra necessità di cultura indipendente.

Vi aspettiamo #daquestapArte,
#lumenonsispegne!
Restate connessi e aiutateci a spargere la voce.

Continuate a firmare l'appello qui: http://bit.ly/2eTON5n

▼ Mostra Più Informazioni

Piazza della Scala, 2, 20121
Milan
23 Settembre , Sabato 16:00
Condividerla

Altri Eventi Nei Dintorni

 14 Marzo , Mercoledì
 Milan, Italy, Milan
 09 Marzo , Venerdì
 Duomo di Milano - Duomo Cathedral, Milan
 09 Marzo , Venerdì
 Piazza Don Giussani, Desio, Desio
 12 Marzo , Lunedì
 Milan, Italy, Milan
 26 Febbraio , Lunedì
 Fabrique Milano, Milan
 11 Marzo , Domenica
 Circolo Magnolia, Segrate
 20 Marzo , Martedì
 Cologno Monzese, Italy, Cologno Monzese
 17 Marzo , Sabato
 Milan, Italy, Milan
 18 Marzo , Domenica
 Teatro Nazionale, Milan
 03 Marzo , Sabato
 Palazzo del Ghiaccio, Milan
 06 Marzo , Martedì
 Mediolanum Forum, Milan
 26 Febbraio , Lunedì
 Fabrique Milano, Milan
 09 Marzo , Venerdì
 Rho Fieramilano, Rho
 05 Marzo , Lunedì
 Teatro Dal Verme, Milan
 24 Febbraio , Sabato
 Mediolanum Forum, Milan
 04 Marzo , Domenica
 Milano City, Milan
 04 Marzo , Domenica
 East Market Milano, Milan
 04 Marzo , Domenica
 Scott Duff Pub, Milan
 26 Febbraio , Lunedì
 Fabrique Milano, Milan
 08 Marzo , Giovedì
 Alcatraz - Milano, Milan
 04 Marzo , Domenica
 Alcatraz - Milano, Milan
 03 Marzo , Sabato
 Milano Brera, Milan
 11 Marzo , Domenica
 RockOnTheRoad, Desio
 24 Febbraio , Sabato
 Fabrique Milano, Milan
 23 Febbraio , Venerdì
 Gate Milano, Milan
 09 Marzo , Venerdì
 MAGAZZINI GENERALI, Milan
 24 Febbraio , Sabato
 Crespi Bonsai, Parabiago
 10 Marzo , Sabato
 Mediolanum Forum, Milan
 25 Febbraio , Domenica
 Mediolanum Forum, Milan
 25 Febbraio , Domenica
 Stazione di Milano Cadorna, Milan
 10 Marzo , Sabato
 Fabbrica Orobia 15, Milan
 04 Marzo , Domenica
 Stadio San Siro, Milan
 03 Marzo , Sabato
 PAC Padiglione d'Arte Contemporanea, Milan
 27 Febbraio , Martedì
 Alcatraz - Milano, Milan
 24 Febbraio , Sabato
 Leoncavallo Spazio Pubblico Autogestito, Milan